Skip to content

Tutti gli scagnozzi dalla A alla Z (I – N)

6 novembre 2009

Dopo le tranche dalla A alla C e dalla D alla H, continua la nostra panoramica su tutte le categorie di scagnozzi.

Incroci di altre categorie: È tipico dei supermalvagi a corto di fantasia incominciare a incrociare le altre categorie per ottenere sgherri sempre più pericolosi. Ma niente paura, sommando le caratteristiche delle singole categorie si sommeranno anche i punti deboli. Un roboninjasauro fantasma placcato oro praticamente non sta in piedi da solo.

Jockers: Bande di pagliacci indemoniati. Ostentano artigli affilati e lunghi dentoni sanguinanti, ma a parte la gengivite cronica non hanno doti particolari: dovete solo conservare il sangue freddo e poi suonargliele di santa ragione. Non essere lettori di Stephen King aiuta.

Killer senz’anima: Gente che per mestiere uccide altra gente. Niente trucchi, qui: fate ricorso ai vostri devastanti poteri senza esitazioni e assicuratevi che conoscano la vostra ira.

Legali: comuni avvocati. Niente può sgominarli, a parte altri avvocati.

Metallari: Capelloni, puzzolenti di birra, occasionalmente dediti al satanismo. Non sono realmente scagnozzi di nessuno, ma molti supereroi fingono di aver capito male per poterli sgominare un po’.

3423657666_98120cccb9_oNinja: Come i jeans e il tacco a spillo, i ninja sono eleganti e non passano mai di moda. Maestri dell’agguato e del sotterfugio, portano sempre il viso coperto: un ninja che non porta la maschera è per forza di cose un ninja buono[1].
Quando si ha a che fare con un gruppo di ninja vige questa semplice regola: la potenza di ciascun ninja è inversamente proporzionale al numero di ninja che compongono il gruppo. Quindi in caso di gruppo molto numeroso i ninja avranno un potenza bassisima, fino al caso estremo dei ninja infiniti, che hanno funzione prettamente scenica: voi agitate mani e piedi a casaccio e loro si occuperanno di farsi trovare sulla traiettoria. Colpitene cento e poi proseguite per la vostra strada.
Al contrario, se il numero è basso, o ancora peggio se il ninja è solo, si tratta sicuramente di un temibile avversario. Peggio di un solo ninja c’è soltanto nessun ninja, ovvero un ninja così abile da non esserci: l’unico indizio della sua presenza è la scia di morte che si lascia alle spalle.


[1] Meglio ancora se è una tartaruga, un topo o un coniglio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: