Vai al contenuto

Vacanze per supereroi (4/5): la Luna

20 luglio 2009

space-walk-moon40 anni fa, la notte tra il 20 e il 21 luglio del 1969, Neil Armstrong metteva piede sulla Luna. Era un piccolo passo per l’uomo, un grande passo per l’umanità e un passo medio per un superuomo, perchè diciamocelo: la Luna è vicina e si tocca con un dito principalmente per paura di sporcarsi. Ma è estate, la stagione in cui la gente corre ad immergersi in acque torbide ricoperte da una pellicola di olio solare e bambini chiattoni, in breve non è la stagione per fare gli schizzinosi. E allora, quelli tra voi che hanno già finito di lavorare ma non ha ancora deciso dove andare (e specialmente che hanno poteri di volo e di resistenza al vuoto spaziale), perchè non fate rotta verso la Luna? Non è detto che Sky debba essere l’unico satellite della vostra estate: con una temperatura che varia tra i 120 e i -170°C, la Luna offre un’inedita varietà di esperienze – e non piove mai.

Chi ama il mare potrà scoprirne di celeberrimi, come il Mare della Tranquillità o il Mare delle Tempeste, a seconda che si preferisca il relax o la movida. Chi ama la montagna potrà rilassarsi con una passeggiata lunare (da non confondere con il famoso passo di ballo) o confrontarsi con il massiccio di Fra Mauro o con le Alpi Lunari e il loro celebre Monte Bianco, ma con il bonus che potrete scalarli a salti di 4 o 5 metri alla volta. Chi ama i siti archeologici potrà visitare l’improntona di Armstrong o il famoso riflettore laser che in teoria dovrebbe provare l’arrivo dell’uomo, oltre che una lista pressocchè infinita delle oltre 17 tonnellate di ferraglia lasciate lì dalle varie missioni spaziali.

E ancora, potrete fare delle bellissime foto con la Terra sullo sfondo, giocare a sette si schiaccia con una palla medica e fare castelli di sabbia eterni. E già da tempo la Nasa ha confermato che la Luna è totalmente priva di vita, quindi non ci sono vaccinazioni obbligatorie o altri problemi di alimentazione: è consigliata la colazione al sacco.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: