Skip to content

Animali mannari: in quale trasformarsi?

1 luglio 2009

La mannarizzazione è sempre un opzione aperta per il giovane supereroe, ma quale animale scegliere? Il fiero leone o la simpatica scimmia? L’agile gatto o la maestosa aquila? Passiamo rapidamente in rassegna i tipi più interessanti, ma sentitevi liberi di chiedere aggiornamenti o espansioni sugli animali che più vi interessano.

alteredbeast-transformLupo mannaro: un classico senza tempo. Iperudito, iperolfatto, tutto è migliorato al punto giusto. Tra i tipi di mannarizzazione ha lo status più consolidato: da lupi non vi sentirete mai dire cose come: “Giraffa mannara? Ma esiste? Ma il tuo ortopedico lo sa?”. Solo state attenti a trasformarvi nel tipo elegante e ganzo e non nel tipo mostruoso e sbavone.

Gatto mannaro: elegante, sinuoso, straordinariamente agile e strettamente riservato ai supereroi donna, che spesso essendo sexy possono anche mantenere la forma mutata permanentemente. L’unico uomo che era in grado di trasformarsi in gatto mannaro senza fare la figura del fesso è tanto per cambiare Michael Jackson.

lion_manLeone mannaro: per molti è la scelta migliore: fiero, potente, bello da vedere. E’ forte come la tigre mannara, ma non ha il manto tigrato che, diciamolo, alla lunga stanca. Spesso può anche maneggiare armi medioevali, purchè sovradimensionate e tamarre.
Uno svantaggio? Spenderete in shampoo quasi quanto spenderete in carne.

.
Scimmia mannara
: forse anche più rara della pantera, se non altro per la scomodità della trasformazione, che richiede il passaggio in cinque o sei stadi in cui prima si diventa biondi, poi biondi e senza sopracciglia, e poi finalmente scimmioni rossi parecchio brutti. Cercate di evitarlo: la mannarizzazione è in primo luogo una questione di stile.
brianblessed
Aquila mannara: sarete maestosi, avrete lo sguardo penetrante (quale che sia il vostro effettivo QI), un becco che non passa inosservato e le ali che al di là di tutto permettono di volare. Nonostante queste notevoli premesse l’aquila è per definizione la forma di mannarizzazione più sfigata, anche se nessuno è riuscito a stabilire perché.

Pantera mannara: con l’agilità del gatto, la potenza del leone e il manto nero satinato è considerata la Special Edition delle mannarizzazione, elegante e in tiratura limitata. A differenza del gatto mannaro è aperta anche agli uomini, come dimostra questo storico filmato.

rocksteadyRinoceronte mannaro: No no no. Da Robin Hood di Walt Disney a Kung Fu Panda trova lavoro quasi sempre come guardia, ma può andarvi anche peggio (vedi foto). In generale la regola è evitare tutti gli animali della savana tranne il leone, anche se un elefante mannaro può fare la sua discreta figura (ammesso che si procuri un’armatura da battaglia, ça va sans dire).

Annunci
4 commenti leave one →
  1. Annakin permalink
    2 luglio 2009 12:18

    Una parte fondamentale della transformazione deve essere quella in cui i vestiti si stracciano in petto…
    Problema: cosa succede ai vestiti che si stracciano? Possiamo mai spendere quattrini e quattrini comprando sempre gli stessi vestiti?
    Possiamo mai andare in giro vestiti con capi 5 taglie più grandi? O vestirci in spandex?

    • giampelmo permalink*
      2 luglio 2009 12:32

      Le soluzioni al problema sono tre:
      1) Classica: strapparsi i vestiti e andare in giro con i brandelli addoso e/o nudi. E’ scomoda, ma ha il vantaggio di mettere in chiaro la natura conflittuale del nostro potere, che non potremo mai accettare fino in fondo.
      2) Tecnologica: procurarsi una tuta di un materiale speciale che assecondi la trasformazione (come fanno poi praticamente tutti, non è che se diventi di fuoco il problema è diverso) – e considera che una tuta del genere può costare anche molto di più che ricomprare sempre sgli stessi vestiti.
      3) Extradimensionale. Durante la trasformazione i vestiti vengono trasportati in una dimensione-limbo dove ti aspettano finchè non ritorni umano. Io consiglio questa.

  2. Gaia permalink
    8 luglio 2009 12:35

    Mi pare che qui si tralasci di fare un dovuto approfondimento sui mutaforma, che pure sono creature interessanti (ce n’è uno in True Blood, tra le varie stranezze presenti nella serie, tralasciamo quella schifezza di Twilight che di True Blood è la copia per adolescenti sfigati). Il mutaforma infatti può diventare tutti gli animali che vuole (e anche altro) ma non ha necessariamente tendenze mannare.
    Faccio questa precisazione perchè, nonostante essere un animale mannaro sia un grande classico, oggi quello del mutaforma è sicuramente il trend che va per la maggiore. E un supereroe dev’essere sempre aggiornato.

    • giampelmo permalink*
      8 luglio 2009 14:42

      dottoressa, appena avrò pronto un post sui mutaforma lei sarà la prima a saperlo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: